4 NOV 2014 // Ore 21:30

GIORGIO KHAWAM E GIANMARIO LONGARETTI

 

Giorgio Khawam - Chitarrista/Vocalist

Giorgio Khawam inizia a studiare la chitarra all’età di 19 anni, durante il servizio militare. Autodidatta e da sempre attratto dal blues e dalla musica nera in generale, perfeziona la sua tecnica chitarristica studiando i grandi maestri del passato e del presente, partendo proprio dal country blues di Robert Johnson fino ad arrivare agli artisti contemporanei.
Parallelamente ad una fruttuosa carriera sportiva (campione europeo ed atleta azzuro di Wushu KungFu), all’età di 21 anni comincia ad esibirsi nei locali della bergamasca in varie  formazioni rock della scena locale. Nel 2006 comincia a studiare Jazz alla Scuola Civica di Franco Cerri a Milano. Nel 2008 incontra il Prof.Vittorio Panza, ideatore del progetto di percussioni “DaDaDang” e direttore della Scuola Di Musica e Del Rumore di Bergamo, per la quale diventa docente di chitarra dal 2008 al 2011. Nel 2009 incontra Gianmario Longaretti, importante bassista della scena nazionale blues, con il quale stringe una profonda amicizia e grazie al quale conosce e lavora con artisti importanti del panorama blues italiano. Sempre nello stesso anno, con Gianmario Longaretti al basso e Maurizio Fogazzi alla batteria, fonda il Giorgio Khawam Trio, progetto improntato sulla “musica del diavolo” ma che spazia tra i vari generi della musica nera ed il funky, il reggae ed il rock classico degli anni ‘60, ’70, portando il proprio spettacolo sui palchi di Bergamo, Milano, Cremona, Brescia, Lecco, Como, Verona, Arezzo, Tropea, Svizzera ecc...

Tra le collaborazioni più importanti spiccano quella col grande armonicista e vocalist Giancarlo Crea che suona in tre pezzi del disco di prossima uscita, con il frontman Arthur Miles, con l’organista bresciano Roberto Bellan e con lo storico batterista milanese Gino Carravieri.
Suona in vari Festival Blues nei quali apre i concerti di Lee Hedley, Alvin Youngbloodheart e Mark DuFresne (Roomful of Blues). Nel 2011 registra l’album dal vivo “Arthur Miles & Giorgio Khawam Band - Live”; Nel 2014 uscirà il primo disco del “Giorgio Khawam Trio” che vanta collaborazioni come quelle del grande Giancarlo Crea e di Veronica Sbergia.
I giornali hanno definito Giorgio Khawam chitarrista dal tocco elegante e raffinato, dallo
spiccato feeling sulle sei corde.

 

Gianmario Longaretti - Bassista

Nasce a Bergamo nel 1967. Il primo incontro con lo strumento avviene a 15 anni, vale a dire 25 anni di esperienza e di concerti dal vivo. Giovanissimo inizia un'intensa attività musicale in varie formazioni italiane. Dalle prime esperienze con queste band, la carriera di Gianmario va avanti arrivando a esperienze indimenticabili: Supporter James Brown (tournée 2002) e supporter B.B King (tournée 2001 - 2002).
Collabora con diversi musicisti di tutto riguardo che concorrono a trasformare il suo modo di suonare: dal blues dell’armonicista milanese Giancarlo Crea al blues moderno della cantante jamaicana Dilu Miller al rithm'n blues del vocalist americano Arthur Miles alla voce soul di Larry Ray fino alla grande interprete ghanese Ginger Brew. Raggiunge così una consapevolezza ed una maturità musicale che gli permettono di trovare una notevole pienezza di sound ritmato e caldo che solo i bluesman di colore posseggono. Le sue doti di eclettismo lo rendono particolarmente incline anche al mondo della musica funky, rock e jazz. La sua capacità d’improvvisazione permette di dare un’impronta molto personale e di gusto ricercato ai pezzi eseguiti. Il suo basso pulsante è un fiume in piena di suoni incalzanti e virtuosismi ritmici.
In questi anni ha partecipato a importanti rassegne e festival blues. Tra le collaborazioni più durature spiccano quella con il trio Giorgio Khawam. Nel gennaio 2011 è uscito il cd della blues band in collaborazione con Arthur Miles.
Formazione Musicale
Inizia e completa la sua formazione musicale con il Maestro Mino Fabiano, uno di principali esponenti del basso elettrico nel jazz italiano,didatta e autore di uno dei primi e più importanti metodi per basso elettrico,edito dalla Ricordi e attualmente in uso come testo del corso del basso elettrico presso I Civici Corsi di Jazz di Milano.

Please reload